decesso: denuncia, adempimenti correlati, cremazione

Servizio sviluppo economico e statistica Ufficio affari demografici

Aggiornato a Mercoledì, 20 Novembre 2019

Il medico necroscopo effettua l'accertamento di morte entro 24 ore dal decesso.

Chi può richiedere

I familiari.

La scelta della cremazione, equiparata di fatto alle altre forme di sepoltura previste dalla legge, nel pieno rispetto dei diritti inalienabili della persona, dei sentimenti e dei principi religiosi, deve corrispondere alla volontà espressa dal defunto durante la propria vita e certificata attraverso:

  1. l'iscrizione ad uno dei due Istituti sottoriportati;
  2. testamento olografo regolarmente pubblicato;
  3. dichiarazione rilasciata dai parenti di grado più prossimo.
Dove rivolgersi

Ufficio Stato civile
Piazzetta Sichardt, 10 – 38068 Rovereto

email: statocivile@comune.rovereto.tn.it
pec: statocivile@pec.comune.rovereto.tn.it
fax 0464 452 295

Orario di apertura al pubblico:

lunedì:   08.30 – 12.00

martedì: 08.30 – 12.00

mercoledì: 08.30 – 18.00 orario continuato (mercoledì del cittadino)

giovedì:  08.30 – 12.00

venerdì:  08.30 – 12.30

Ufficio di Stato Civile:  Esclusivamente per le autorizzazioni al trasporto e sepoltura salme è attivo il servizio di reperibilità dal venerdi dalle ore 12.30 alla domenica fino alle ore 10.00, chiamando il numero di cellulare 348 6465704.

Per informazioni telefonare
0464 452 123 – 293 – 438
Quanto costa

nessun costo a carico dei familiari per quanto riguarda il rilascio dei permessi e delle autorizzazioni.

Il costo della cremazione altresì è a carico dei parenti del defunto.

Tempi di attesa
  • comunicazione del decesso - 1 gg
  • rilascio permesso seppellimento, autorizzazione trasporto cadavere e cremazioni - tempo reale
  • rilascio passaporto mortuario per estradizione cadavere - 3 gg dalla data di ricevimento della richiesta
Come fare / Cosa fare

Il procedimento prevede il ricevimento delle denunce di morte con le seguenti modalità: 
1) per i decessi avvenuti in ospedale la denuncia di morte del direttore sanitario della struttura.
2) per i decessi avvenuti in abitazione o in casa di cura privata la denuncia di:
- uno dei congiunti;
- persona convivente con il defunto;
- un delegato;
- persona informata del decesso.

Note

Istituti che si occupano della cremazione:

Socrem - Associazione Tridentina per la cremazione
Via Gocciadoro n. 24
38122 Trento

Telefono: 0461 391 442

Referente di Zona Rovereto: cellurale n. 346 5190980

sito internet: www.socremtrento.it

I.di.cen. - Istituto Nazionale di cremazione e dispersione ceneri

Sede Nazionale Sanremo (IM)

numero verde: 800 902 757

sito internet: www.info@idicen.it

Riferimenti normativi

D.P.R. 3/11/2000 n. 396

D.P.R. 10/09/1990 n. 285

L. 30 marzo 2001 n.130; Regolamento di Polizia Mortuaria;

L.P. 20 giugno 2008 n. 7.

Procedimento amministrativo
Numero procedimento
10.17

Aiutaci a migliorare il sito web