Autenticazioni di sottoscrizioni, copie e dichiarazioni sostitutive

Servizio sviluppo economico e statistica Ufficio affari demografici

Aggiornato a Mercoledì, 20 Novembre 2019

La copia può essere autenticata dal pubblico ufficiale che ha emesso il documento o presso il quale lo stesso è depositato o al quale deve essere prodotto il documento, nonché da un notaio, cancelliere, segretario comunale o altro funzionario incaricato dal Sindaco.

La dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà consiste in una dichiarazione riguardante stati, qualità personali o fatti a diretta conoscenza dell'interessato e per i quali non è prevista la dichiarazione sostitutiva di certificazione e può riguardare anche stati, fatti e qualità personali relative ad altri soggetti di cui egli abbia diretta conoscenza.

Chi può richiedere

Le autenticazioni di copia possono essere richieste da chiunque previa presentazione dell'originale.

La dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà può essere resa dai cittadini italiani e comunitari maggiorenni; i cittadini extracomunitari con regolare permesso di soggiorno possono sottoscrivere la dichiarazione solo per situazioni verificabili dalla pubblica amministrazione italiana.

Dove rivolgersi

Ufficio Anagrafe
Piazzetta Sichardt, 10 – 38068 Rovereto

email: anagrafe@comune.rovereto.tn.it
pec: anagrafe@pec.comune.rovereto.tn.it
fax 0464 452 125

Orario di apertura al pubblico:

lunedì: 08,30 – 12,00

martedì: 08,30 – 12,00

mercoledì: 08,30 – 18,00 orario continuato (mercoledì del cittadino)

giovedì: 08,30 – 12,00

venerdì: 08,30 – 12,30

Per informazioni telefonare
0464 452 100 – 101 – 103 – 291
Quanto costa

Se la dichiarazione è richiesta in bollo: euro 16,50 comprensiva dei diritti di segreteria (euro 0,50). Il pagamento avviene preferibilmente con bancomat / carta di credito.

Tempi di attesa
  • tutto in tempo reale
  • In caso di richiesta di autentica di firma a domicilio - 7 gg dalla data di presentazione della richiesta
Come fare / Cosa fare

Se la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà è presentata alle Amministrazioni e ai Servizi Pubblici, la firma non deve essere autenticata ma deve essere apposta in presenza del dipendente addetto a riceverla oppure presentata od inviata allegando la fotocopia di un documento di identità .

Quando invece è presentata ai privati (banche, assicurazioni, ecc.) la dichiarazione deve essere autenticata ed è dovuta l'imposta di bollo.

Per l'autenticazione del documento si deve presentare l'originale dello stesso e la relativa copia fotostatica.

Sulla base di quanto previsto dall'articolo 19 del D.P.R. 445/2000, l'interessato può anziché presentare copia autenticata del documento, rendere una dichiarazione sostitutiva dell'atto notorio, per quanto riguarda la conformità di:

  • copia di un documento tenuto o rilasciato da una pubblica amministrazione;
  • copia di una pubblicazione, di un titolo di studio e di servizio;
  • copia di documenti fiscali che devono essere conservati dai privati.
Note

Nel caso di impossibilità a presentarsi avanti il funzionario incaricato per motivi di salute, età, ricovero, etc., è possibile richiedere il servizio di autentica di firma a domicilio, previa richiesta allo sportello.

Riferimenti normativi

D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445;

D.P.R. 26 ottobre 1972 n. 642.

L. 24/12/1954 n. 1228

DPR 30/5/1989 n. 223

L. 4/4/2012 n. 35

L. 17/12/2012 n. 221

DPR 17/7/2015 n. 126

Informazioni sulla modulistica

modulo dichiarazione sostitutiva dell'atto di norietà

Posizione GPS
Procedimento amministrativo
Numero procedimento
10.6

Informazioni correlate:

Aiutaci a migliorare il sito web