Testamento Biologico

Servizio sviluppo economico e statistica Ufficio affari demografici

Aggiornato a Lunedì, 08 Luglio 2019

Dal 31 gennaio 2018 è operativa la legge 22 dicembre 2017 n. 219 (Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento) c.d. Legge sul "testamento biologico" o "biotestamento".

Per depositare le proprie DAT presso il Servizio di Stato Civile del  comune di Rovereto è NECESSARIO:

1 – Controllare di avere i requisiti. Possono depositare la DAT i cittadini:
• MAGGIORENNI
• CAPACI DI INTENDERE E DI VOLERE
• RESIDENTI A ROVERETO

2 – Avere già compilato le DAT (la legge raccomanda di acquisire adeguate informazioni mediche sulle conseguenze delle scelte contenute nelle DAT).
Le DAT possono essere redatte in uno dei seguenti modi:
• PER ATTO PUBBLICO (dal Notaio)
• SCRITTURA PRIVATA AUTENTICATA (La norma non conferisce ai dipendenti comunali, pubblici ufficiali il potere di autentica delle DAT e pertanto l’autentica viene fatta comunque dal Notaio)
• SCRITTURA PRIVATA SEMPLICE (firma in originale allegando copia del documento di identità)

LE DAT sono modificabili o revocabili in qualsiasi momento.

Il comune non rilascia modelli di DAT

3 – Designare uno o due fiduciari, ovvero colui, maggiorenne e capace di intendere e di volere, che fa le veci del disponente e che lo rappresenta nelle relazioni con i medici e le strutture sanitarie nel caso di una futura incapacità del sottoscrittore le DAT di autodeterminazione.

Dopo avere verificato i requisiti e compilato la DAT in doppio originale (una da depositare e una da consegnare al fiduciario) è possibile presentarla personalmente, per il deposito della DAT e l’iscrizione nell’apposito registro. Di tale deposito sarà data una ricevuta al disponente e una al fiduciario.

E’ necessario che il cittadino sappia che (Circolare Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli affari interni e Territoriali - 1/2018):
L’Ufficio di Stato Civile non partecipa alla redazione delle disposizioni né fornisce informazioni o avvisi in merito al contenuto della stessa. Si limita a verificare i presupposti della consegna con particolare riguardo all’identità della persona ed alla residenza, e a ricevere il documento.

Chi può richiedere

Possono depositare la DAT i cittadini:
• MAGGIORENNI
• CAPACI DI INTENDERE E DI VOLERE
• RESIDENTI A ROVERETO

Dove rivolgersi

Ufficio Stato civile - Secondo piano
Piazzetta Sichardt, 10 – 38068 Rovereto

email: statocivile@comune.rovereto.tn.it
pec: statocivile@pec.comune.rovereto.tn.it
fax 0464 452 295

Orario di apertura al pubblico:

lunedì:   08.30 – 12.00

martedì: 08.30 – 12.00

mercoledì: 08.30 – 18.00 orario continuato (mercoledì del cittadino)

giovedì:  08.30 – 12.00

venerdì:  08.30 – 12.30

Per informazioni telefonare
0464 452 123 – 293 – 438
Quanto costa

Le DAT (Disposizioni Anticipate di Trattamento) sono esenti da qualsiasi imposta.

Aiutaci a migliorare il sito web