Ostelli per la gioventù

Servizio tecnico e del territorio Ufficio amministrativo e attività produttive

Aggiornato a Mercoledì, 17 Giugno 2015

Gli ostelli per la gioventù sono strutture ricettive attrezzate per ospitare giovani in viaggio e loro accompagnatori, realzzate su iniziative di enti pubblico o privati. Si considerano giovani le persone di età non superiore a trenta anni. Il periodo di permanenza massima per ogni persona non può superare i quindici giorni consecutivi.

Gli ostelli per la gioventù, fra i vari servizi che offrono, garantiscono il servizio di prima colazione ai soli alloggiati anche in convenzione con altro esercizio pubblico.

Chi può richiedere

Solo enti pubblici o privati che intendono aprire, subentrare, modificare o cessare un'attività extra-alberghiera di ostello per la gioventù.

Dove rivolgersi

Ufficio attività produttive - via Cartiera, 13
fax 0464 452181
e-mail commercio@comune.rovereto.tn.it

PEC: commercio@pec.comune.rovereto.tn.it

Orario apertura al pubblico

Lun, Mar, Gio: 8.30 - 12.00
Mer: 8.30 - 12.00;  14.30 - 18.00
Ven: 8.30 - 12.30

Per informazioni telefonare
0464 452142
Quanto costa

La presentazione della s.c.i.a. non comporta alcun costo per la presentazione al Comune

Tempi di attesa

La presentazione della s.c.i.a. ha efficacia immediata all'atto della presentazione della modulistica completamente compilata.

Come fare / Cosa fare

Tutte le operazioni riguardanti l'esercizio di un'attività extra-alberghiera di ostello per la gioventù (avvio attività, variazioni, subingresso, cessazione attività) vengono effettuate mediante la presentazione di una s.c.i.a. (segnalazione certificata di inizio attività) al Comune.

Note

Per i requisiti morali necessari all'esercizio di un'attività extra-alberghiera di ostello per la gioventù si applica il Regio Decreto n. 773 del 18 giugno 1931 (artt. 11 e 92).

Non sono previsti requisiti professionali per il servizio di prima colazione alle persone alloggiate.

Informazioni sulla modulistica

N.B.: la presentazione della segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) dovrà avvenire attraverso lo sportello telematico: www.impresainungiorno.gov.it/sportelli-suap

Aiutaci a migliorare il sito web