Mercato periodico di servizio

Servizio tecnico e del territorio Ufficio amministrativo e attività produttive

Aggiornato a Venerdì, 31 Gennaio 2014

Il mercato periodico di servizio di Rovereto si effettua nella giornata del MARTEDI' nell'area del centro storico cittadino.

Qualora la giornata del martedì coincida con una festività, il mercato è anticipato al lunedì, se anche la giornata del lunedì coincide con una festività, il mercato è posticipato al mercoledì.

orario di vendita: è fissato dalle ore 8.00 alle ore 13.30. L’allestimento dei banchi non potrà iniziare prima delle ore 7.00 mentre il disallestimento potrà iniziare solo dopo le ore 13.00.

Lo sgombero dell’area non potrà iniziare prima delle ore 13.30 e non potrà proseguire oltre le ore 14.30.

L’accesso dei mezzi degli operatori nell’area di mercato per le operazioni di carico non sarà autorizzato prima delle ore 13.00.

Il posteggio non occupato dal titolare entro le ore 7.30 sarà considerato temporaneamente libero ed assegnato agli operatori inseriti nella graduatoria di spunta.

Chi può richiedere

Chi  subentra nella titolarità del posteggio sia a titolo provvisorio (affitto)  che a titolo definitivo (acquisto).

Chi vuole partecipare al mercato settimanale senza essere titolare di posto fisso purchè in possesso dei requisiti previsti dalla norma per gli operatori del commercio su area pubblica, può presentare istanza di  partecipazione alla graduatoria di SPUNTA degli operatori in attesa di posto fisso. Nel caso di assenza dei titolari di posto fisso al mercato periodico del martedì, verrà assegnato il posteggio agli operatori in attesa di posto, seguendo l'ordine di graduatoria.

Ogni operatore inserito nella graduatoria ha titolo a presentarsi ogni martedì per partecipare alle operazioni di spunta ottenendo così il punteggio di 0,5 punti che gli consente di avanzare nella graduatoria (chi non si presenta non ottiene alcun punteggio).

Dove rivolgersi

Ufficio attività produttive - via Cartiera, 13
fax 0464 452181
e-mail commercio@comune.rovereto.tn.it

PEC: commercio@pec.comune.rovereto.tn.it

Orario apertura al pubblico

Lun, Mar, Gio: 8.30 - 12.00
  Mer: 8.30 - 12.00;  14.30 - 18.00
Ven: 8.30 - 12.30

Per informazioni telefonare
04640 - 452142
Quanto costa

Per il subingresso in un posteggio al mercato o fiera, occorre presentare regolare s.c.i.a. di subingresso unitamente alla richiesta (con l'apposizione di una marca da bollo da € 16,00 ed allegata una marca da bollo da € 16,00) di rilascio della concessione del posteggio stesso.

Per l'esercizio dell'attività su  posteggio a fiere e mercati occorre inoltre versare la tassa di posteggio e la TOSAP (tassa di occupazione spazi ed aree pubbliche).

Tempi di attesa

La presentazione della segnalazione (s.c.i.a.) certificata di inizio attività per il  subingresso ha effetti immediati, mentre il rilascio della concessione di posteggio avviene in un tempo massimo di 60 giorni dalla data di presentazione dell'istanza.

Come fare / Cosa fare

Nel caso di SUBINGRESSO la modulistica deve essere completamente compilata compresi gli estreni dell'autorizzazione cui si intende subentrare e gli estremi di registrazione dell'atto (qualora gli estremi di registrazione dell'atto non fossero ancora disponibili basta allegare al modulo di subingresso una dichiarazione del notaio che ha rogato l'atto di acquisto/affitto di azienda).

Qualora la modulistica non venga sottoscritta dall'interessato/i alla presenza del funzionario incaricato al ricevimento, deve essere allegata copia della carta di identità (valida) di ogni soggetto che sottoscriva tutta o parte della segnalazione stessa.

Per l'inserimento nella graduatoria di spunta basta presentare apposita modulistica prima di iniziare ad effettuare le presenze al mercato.

Note

Detti  soggetti devono essere in possesso dei requisiti morali, ed inoltre coloro che intendono esercitare la vendita di prodotti del settore alimentare o misto devono inoltre possedere i requisiti professionali in applicazione del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59 (Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno).

NOVITA': anche le ditte individuali possono nominare un preposto. Si segnala comunque che i requisiti morali devono comunque essere posseduti sia dal titolare che dall'eventuale preposto.

Riferimenti normativi

Informazioni correlate:

Aiutaci a migliorare il sito web