Alpeggio e Transumanza

Servizio tecnico e del territorio Ufficio amministrativo e attività produttive

Aggiornato a Giovedì, 28 Novembre 2013

Alpeggio - Transumanza

Chiunque intende trasferire bestiame nei pascoli estivi (alpeggio, transumanza) deve farne domanda al Sindaco, almeno 15 giorni prima della partenza, utilizzando l'apposito modulo, indicando altresì i pascoli di cui dispone per il periodo di alpeggio o transumanza.
Il Comune di provenienza, valendosi del tagliando unito alla domanda, informa subito il Comune di destinazione della data approssimativa di arrivo degli animali in quel territorio.
Se lo spostamento avviene nell’ambito dello stesso Comune è sufficiente che l’interessato ne dia preventiva comunicazione all’autorità comunale ai fini dell’adozione delle eventuali misure di polizia veterinaria.

Pascolo vagante  (spostamento greggi)

Per il pascolo vagante delle greggi viene rilasciato ai pastori, dai Comuni di loro residenza, uno speciale libretto previsto dal regolamento di Polizia Veterinaria D.P.R..320/1954 sul quale vengono indicati:

  • il territorio in cui è autorizzato il pascolo;
  • gli esiti degli accertamenti diagnostici effettuati;
  • i trattamenti immunizzanti e antiparassitari ai quali il gregge è stato sottoposto;

Qualsiasi spostamento del gregge entro i confini del territorio comunale deve essere preventivamente autorizzato dalla competente autorità comunale.
Per gli spostamenti fuori del Comune di residenza l'interessato deve presentare, almeno 15 giorni prima dello spostamento degli animali  apposita domanda allegata al libretto.
Per ogni successivo spostamento deve essere presentata nuova domanda.

Le modalità sopra indicate regolano anche lo spostamento del gregge vagante che fosse condotto in transumanza e pertanto il libretto sostituisce la domanda ed i certificati previsti per tale attività.

Per informazioni telefonare
0464 - 452142

Aiutaci a migliorare il sito web