Rovereto partecipa alla selezione del progetto Clarinet

Aggiornato a Giovedì, 04 Luglio 2019
Comunicato stampa di Mercoledì, 03 Luglio 2019

Immagine decorativa

Rovereto partecipa alla selezione europea Clarinet

Il Comune di Rovereto partecipa con i "Laboratori di Comunità" ad un premio europeo legato ad un progetto, con capofila il Comune di Lampedusa e Linosa, denominato CLARINET.

Il progetto nasce per promuovere le buone pratiche di comunicazione pubblica realizzate dagli Enti pubblici sui temi della migrazione e dell'integrazione.
Entrando nel sito www.clarinetproject.eu (apre il link in una nuova finestra) e cliccando su CANDIDATI è possibile votare, entro il 31/07/19, il progetto roveretano.

Tale progetto è scaturito dall'elargizione del "Bonus gratitudine" corrisposto ai comuni che hanno ospitato richiedenti protezione internazionale. Nel 2018 Il Comune ha emanato un bando per l'attivazione di progettualità dal basso, che provenissero da attori presenti sul territorio al fine di costruire comunità territoriali competenti e inclusive.

Si è scommesso sull'intera comunità, fiduciosi che essa avesse in sè le conoscenze, le risorse e il potenziale organizzativo e di leadership per realizzare un cambiamento costruttivo.

Sono stati approvati e interamente finanziati 12 progetti che, in rete con l'Amministrazione, promuovono la realizzazione di servizi e iniziative che hanno come scopo lo sviluppo di comunità, l'inclusione sociale, la sensibilizzazione sui temi dell'uguaglianza, dell'accoglienza, della cittadinanza attiva, la responsabilità sociale, il contrasto alla marginalità, la costruzione di relazioni.

Gli ambiti su cui si sta lavorando sono cultura, donne e bambini, vita sociale, valorizazione dei luoghi, percorsi di autonomia attraverso laboratori interculturali, di attivazione della comunità, mostre, spettacoli teatrali, realizzazione di video, corsi per insegnati, immigrati, ragazzi.

Le 12 realtà, con i loro 34 partner, coinvolgono, fino alla fine del 2019, la città di Rovereto mostrando che singoli, famiglie e comunità con storie diverse possono imparare a conoscere le diversità culturali, superare diffidenze e sentirsi responsabili di un futuro comune.

A giugno 2019, le persone che a vario titolo hanno partecipato alle iniziative sono state all'incirca 5000. Le realtà coinvolte sono:

Associazione ARAS (educazione/formazione)

Centro per la Cooperazione Internazionale

Cooperativa Punto d'Approdo (accoglienza donne)

Associazione MLAL (solidarietà internazionale/educazione)

Associazione Trentina Accoglienza Stranieri

Cooperativa Progetto 92 (minori)

Associazione Ruota Libera (inserimenti lavorativi)

Associazione U. B. Girella (adolescenti)

Istituto Comprensivo Rovereto sud

Istituto Comprensivo Rovereto est

Istituto d'istruzione superiore Don Milani

Si può votare il progetto solo sul sito di CLARINET fino al 31 luglio.

Ufficio Stampa
3.7.2019

Aiutaci a migliorare il sito web