Le iniziative per la Giornata della Memoria

Aggiornato a Lunedì, 13 Gennaio 2020
Comunicato stampa di Giovedì, 09 Gennaio 2020

Immagine decorativa

Il Comune di Rovereto patrocina le seguenti iniziative:

Mercoledì 15 gennaio 2020

ore 17.30

MAI INDIFFERENTI

inaugurazione della mostra sulle leggi razziali in ItaliaNel 1938 il governo fascista promulga le leggi razziali. L'obiettivo? Colpire il nemico, il diverso da umiliare e discriminare: gli italiani di razza ebraica. Non solo loro sono considerati un pericolo, ma anche omosessuali, rom, Testimoni di Geova, neri e meticci. In questa pagina nera della storia d'Italia che ha visto l'adesione e la collaborazione di molti, l'indifferenza è stato il sentimento più diffuso, ma non sono mancate anche vicende di coraggio e solidarietà. La mostra ripercorre la grande storia attraverso le storie personali con foto e documenti inediti.La mostra sarà visitabile dal 15 gennaio al 15 febbraio all'Urban Center di Rovereto. All'interno del periodo espositivo della mostra, sono programmati due documentari (vedi sotto).

**

Mercoledì 22 gennaio

ore 20.30

TUTTO DAVANTI A QUESTI OCCHI

documentario di Walter Veltroni (2018, 45')La toccante testimonianza di Sami Modiano, deportato a Birkenau da bambino e miracolosamente sopravvissuto alla tragedia della Shoah, raccolta da Walter Veltroni in una lunga intervista. Un racconto dalla straordinaria forza emotiva capace di sensibilizzare anche le nuove generazioni, perchè solo attraverso la consapevolezza del passato si può leggere il presente e progettare il futuro.

**

Mercoledì 5 febbraio

ore 20.30

1938 QUANDO SCOPRIMMO DI NON ESSERE PIU' ITALIANI

documentario di Pietro Suber (2018, 74')Pietro Suber raccoglie le voci di chi ha vissuto sulla propria pelle una delle pagine più oscure della storia italiana: l'espulsione dalle scuole e dagli impieghi statali degli ebrei, la privazione dei diritti fondamentali e una vera e propria caccia all'uomo, anticamera dello sterminio. Una testimonianza corale che partendo dai racconti dei sopravvissuti indaga i retaggi fascisti ancora presenti nell'Italia contemporanea.Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

Iniziative a cura di ANPI, in collaborazione con Comune di Rovereto e Comunità della Vallagarina

(in allegato la locandina)

Aiutaci a migliorare il sito web