Contributo straordinario al Museo della Guerra

Aggiornato a Sabato, 23 Novembre 2019
Comunicato stampa di Sabato, 23 Novembre 2019

Nell’ultima seduta di Giunta (martedì 19.11 u.s.) è stato deciso di assegnare al Museo Storico italiano della Guerra un contributo straordinario di Euro 25.000,00.- a parziale copertura delle spese sostenute per il completamento della realizzazione delle attività previste per il 2019.

I rapporti fra il Comune e il Museo sono regolati da una convenzione (delibera n. 47 del febbraio 2007) con la quale è stato concesso alla Onlus “Museo Storico Italiano della Guerra” che l’amministra, l’uso temporaneo e gratuito per 40 anni del Castello di Rovereto . Il Comune di Rovereto dal 2010 è anche socio ordinario della stessa Onlus .

Il Museo Storico italiano della Guerra a fine ottobre aveva presentato una domanda di assegnazione di un contributo straordinario, per un sostegno finanziario dal Comune di Rovereto, a parziale copertura delle spese sostenute per il completamento della realizzazione delle attività previste per il 2019.

Il bilancio preconsuntivo delle varie attività per il 2019, allegato alla domanda di contributo straordinario, presenta un totale spese per Euro 997.784, entrate per Euro 887.293 con un disavanzo di Euro 110.491.

E’ stato quindi concesso il contributo straordinario di €. 25.000,00.- (su una spesa ammessa di €. 31.250,00) ritenendo l'attività culturale svolta dal Museo di sicuro rilievo per la crescita e lo sviluppo della comunità roveretana, nonché per il richiamo di visitatori e turisti dall'esterno che essa determina.

Ufficio Stampa

22.11.2019

Aiutaci a migliorare il sito web