Accattonaggio: le recenti modifiche decise dal consiglio

Aggiornato a Lunedì, 18 Luglio 2016

Come noto il Consiglio Comunale lo scorso 29.06.2016 ha modificato l'allegato 7 del Regolamento di Polizia Urbana riguardante le “Norme per la detenzione e circolazione degli animali nel comune di Rovereto” introducendovi una nuova norma: l'art. 8-bis relativo al divieto di accattonaggio con animali. Esso recita:

Fatte salve le maggiori sanzioni del codice penale, è fatto divieto di effettuare accattonaggio esibendo cuccioli di qualsiasi specie animale di età inferiore ai 180 giorni, o animali di qualsiasi specie con cuccioli lattanti da svezzare, o animali in stato di incuria, denutrizione, in precarie condizioni di salute, impossibilitati alla deambulazione o sofferenti per le condizioni ambientali in cui vengono esposti, o in condizioni tali da suscitare l’altrui pietà.”

Siccome la norma approvata in consiglio va a modificare una disposizione già contenuta nella proposta di regolamento sottoposta al vaglio della partecipazione on - line dei censiti, se ne dà comunicazione ai cittadini.

Ovvero: si dà conto di come si è espresso il Consiglio comunale, nulla vietando che sulla decisione dell'Assemblea il cittadino possa esprimere le sue valutazioni.
Ufficio Comunicazione
18.7.2016

Aiutaci a migliorare il sito web