Entrano nel vivo i riti per Maria Ausiliatrice

Aggiornato a Sabato, 03 Agosto 2019
Comunicato stampa di Sabato, 03 Agosto 2019

Immagine decorativa

Il 5 agosto 1703, per essere preservata dalle distruzioni portate dal generale francese Vendôme nella Vallagarina, la città di Rovereto si affidò alla protezione di Maria Ausiliatrice, Patrona principale della città, e fece voto di celebrare ogni anno la memoria solenne di ringraziamento. Una tradizione che prosegue anche oggi, a 316 anni dal Voto espresso dal Civico Consiglio, con diverse iniziative tra cui la processione con banda, un mix di sacro e profano che segue l’Ausiliatrice tra i costumi tipici delle donne e degli Schutzen. La presenza di cortei in costume tipico asburgico/tirolese lungo il centro storico di Rovereto, conferisce all'evento una tipicità e un fascino molto interessante.
Al rientro dalla processione che da San Marco muove versi il centro storico il Sindaco offre all’Arciprete di san Marco il Cero votivo, secondo la centenaria consuetudine. Viene quindi letto in modo solenne il testo del Voto formulato nel 1703 dal Civico Consiglio.
Anche quest’anno, al termine delle celebrazioni della sera, proseguirà la consuetudine, della cena sobria: una grande tavolata si snoda lungo via della Terra. La festa patronale del 5 agosto sarà preceduta da Rosario e Messa che saranno celebrati  venerdì 2 agosto (alle 19:30).

Di seguito il programma ed il percorso della processione:

sabato 3 agosto
19:30 Rosario
20 eucaristia
20:45 Piazza San Marco concerto “Musica Cittadina Riccardo Zandonai”

domenica 4 agosto
18:30 camminata per la fraternità con don Cristiano Bettega e gli immigrati per costruire la pace (da piazza San Marco alla Campana dei Caduti; è previsto servizio di autobus per il rientro) Lunedì 5 agosto 2019 nella chiesa Arcipretale di San Marco

programma lunedì 5 agosto - Festa votiva dell'Ausiliatrice
ore 10 concelebrazione eucaristica presieduta da Don Cristiano Bettega con i sacerdoti della città e la partecipazione delle pubbliche autorità;
ore 17:30 Rosario e canto delle litanie;
ore 18 secondi Vespri omelia processione lettura del voto offerta del cero votivo da parte del sindaco;
20:30 Piazza San Marco e via della terra cena sobria di condivisione
Percorso della processione: Partenza dalla chiesa arcipretale di S. Marco, via Rialto, piazza Cesare Battisti, via Orefici, piazza Rosmini, corso Bettini, via Paganini, via Rebora, attraversamento corso Rosmini, via Stoppani, via Mazzini, piazza Cesare Battisti, via Rialto, piazza san Marco.

Ufficio Stampa
3.8.2019

Aiutaci a migliorare il sito web