Ti trovi in:

Casa genitori-bambini

Immagine decorativa

Queste sono, in sintesi, le principali ragioni per cui a Rovereto è nato uno spazio di incontro per mamme, papà, bambine e bambini. Un punto di riferimento tra le famiglie in grado di favorire la nascita di amicizie, la condivizione di pensieri, desideri e preoccupazioni in un momento di vita in cui il neonato accentra energie e attenzioni. Il progetto si pone anche l'obiettivo di  favorire l'esportazione di tali relazioni all'intera comunità, così da promuoverne lo sviluppo, e realizzare forme di responsabilizzazione, sostenibili sotto il profilo economico, alternative a quelle di tipo istituzionale.
Dal mese di novembre 2013, l'Assessorato ai Servizi alla Persona e Politiche familiari del Comune di Rovereto in collaborazione con la Cooperativa Sociale di Trento “Progetto '92” offre  uno spazio multifunzionale alle famiglie e ai bambini da 0 a 7 anni d'età, attrezzato per il gioco in sicurezza e dove genitori e bambini potranno socializzare, intessere relazioni e trascorrere momenti di relax insieme ad altre famiglie.
Sono previsti, inoltre, momenti dedicati ai padri separati che non dispongono di spazi adeguati, per poter giocare e stare con i propri figli.
Questa “Casa genitori-bambini” dispone di un giardino, due sale con servizio annesso, e sarà colloca nell'immobile in via Benacense 27, dietro l'ex scuola Edile, a fianco della Chiesa di S. Croce.
        
Per informazioni:

Cooperativa Progetto '92

tel. 329 6532732

email segreteria@progetto92.net

Aiutaci a migliorare il sito web