Chiesa di S. Croce

via Benacense, 21

La chiesa di S.Croce è di recente costruzione. Deriva il suo nome dalla chiesa che in principio faceva parte del monastero che sorgeva sul cosiddetto "Prà delle moneghe", il quale venne distrutto durante la Prima Guerra Mondiale. La dedica passò quindi al Mausoleo rotondo costruito nel vicino cimitero, ma poiché anche il mausoleo venne distrutto si decise di erigere ex novo la chiesa dedicandola alla Croce. La nuova cappella iniziata nel 1961, fu benedetta il 29 settembre 1963.

La chiesa, di costruzione recente, ospita opere di artisti moderni. In particolare l'altare, il crocefisso e l'ambone sono opera di don Marco Morelli e risalgono agli anni '40. Le vetrate sono di Carlo Adolfo Fia. Il disegno della cappella fu ideato dall'architetto Giovanni Tiella.

Contatti
Collocazione geografica:

Aiutaci a migliorare il sito web