Ti trovi in:

Palazzo Pretorio

L’elegante PALAZZO PRETORIO è una preziosa architettura quattrocentesca fatta erigere, per ordine della Repubblica di Venezia, dal podestà Andrea Valier e tutt’ora cuore della vita politica di Rovereto.

La facciata che guarda verso piazza del Podestà è l’emblema di due periodi storici rilevanti per la città: il Quattrocento veneziano nella parte destra e lo stile settecentesco della parte sinistra. Il porticato a tre archi con affreschi sopra l’antica roggia, la decorazione del soffitto in legno della Sala del Consiglio e i due affreschi nella Sala del Sindaco testimoniano gli anni della dominazione veneta. Al Settecento risale invece la realizzazione del portale d’accesso e delle decorazioni pittoriche e a stucco conservate in alcune stanze del primo piano. Al massiccio intervento di ristrutturazione di Augusto Sezanne, all’inizio del ‘900, risale il loggiato verso la corte affrescato con gli stemmi dei governi succedutisi a Rovereto, dal dominio dei Castelbarco alla Repubblica di Venezia, dagli Asburgo al Regno bavarese e al regno napoleonico.

Il palazzo è oggi sede del Comune di Rovereto. Qui hanno sede gli uffici di:

Sindaco
Giunta e Consiglio
Direzione Generale
Patrimonio e Finanze
Ufficio Stampa
Urp

info: 0464-452401

Aiutaci a migliorare il sito web