Transito zone traffico limitato

Servizio polizia locale Personale in staff del servizio polizia locale

Aggiornato a Giovedì, 15 Giugno 2017

cartello stradale

NOVITA'

Con le ordinanze nr. 58/2017 del 19 maggio 2017 e nr. 74/2017 del 8 giugno 2017 alle zone a traffico limitato già esistenti sono state aggiunte quella di via Fontana e successivamente quella di borgo Santa Caterina, via Dante, via Canestrini.

Questi provvedimenti hanno per ora vigenza temporanea per la durata del cantiere per la riqualificazione della via Dante che ha comportato sensibili modifiche alla viabilità cittadina.

La regolamentazione di queste nuove aree destinate a traffico limitato, segue quella già prevista per la via Tartarotti (vedi più sotto). Chi avesse la necessità di transitare nelle suddette vie negli orari e nelle giorate in cui nelle stesse vige il divieto di transito, ossia chi rientra nelle categorie di utenti comprese nei punti da 6 ad 8 dell'ordinanza nr. 17 del 4 febbraio 2016 (vedi negli allegati), deve rivolgersi al Comando di Polizia Locale, negli orari di aprtura degli uffici al pubblico, per presentare la richiesta compilando l'apposito modulo (vedi allegati). A tutti i richiedenti è fatto obbligo di allegare la carta di circolazione del veicolo ( o dei veicoli) per il quale si richiede il rilascio dell'autorizzazione. Per i possessori o gli affittuari di posti auto ubicati all'interno delle ZTL è fatto obbligo di esibire documentazione attestante la proprietà o la disponibilità dei posti auto.

La zona a traffico limitato di Rovereto è costituita da più vie:
via della Terra, Piazza S. Marco, Vicolo S. Giuseppe, Via Rialto, Campiello del Trivio, Via Valbusa Piccola e Via Valbusa Grande, Via del Ghetto, Via Forni, Piazza Battisti, Via Mazzini, Via Garibaldi, Via Stoppani, Via delle Scuole, Via G. M. della Croce, Via Mercerie, Calle Basadonna, Calle dell'Aquila, Piazza delle Erbe, Piazza Malfatti, Via Portici, Via Roma, Via Orefici e Vicolo Messaggero.

Con ordinanza nr. 17 di data 4 febbraio 2016 l'Amministrazione ha modificato la precedente regolamentazione della ZTL di via Tartarotti (tratto ovest), allargandola anche al tratto est (tra via Carducci e piazza D. Chiesa) e alla via Carducci, sulla quale è anche stato invertito il senso di marcia (da via Tartarotti a piazza Sauro). Diversamente dalle altre vie in cui vige la ZTL (vedi sopra), sulla via Tartarotti e sulla via Carducci la ZTL vige unicamente nelle ore serali/notturne (dalle 20.00 alle 08.00), dal lunedì al venerdì, mentre esplica la sua vigenza per tutte le 24 ore nelle giornate di sabato, domenica e festività infrasettimanali. L'accesso alla nuova zona a traffico limitato, nelle ore in cui questa è vigente, è riservato alle medesime categorie di utenti dell'altra zona a traffico limitato purché risiedano o svolgano la propria attività esclusivamente all'interno della medesima.

In attesa di ulteriori valutazioni da parte dell'Amministrazione, anche in previsione dell'installazione di apparecchiature video per la rilevazione degli accessi, anche agli autorizzati per la "vecchia" zona a traffico limitato sono consentiti l'accesso e la sosta negli spazi appositamente individuati, a quella di via Tartarotti, purché sia esposta in maniera chiaramente visibile la relativa autorizzazione.

La sosta è consentita negli appositi spazi e, nelle giornate e fasce orarie in cui è previsto, deve essere corrisposto il relativo pagamento del ticket.

ATTENZIONE!

Chi accede alla via Tartarotti o alla via Carducci nelle fasce orarie in cui la circolazione è libera, nel caso in cui lasci il veicolo in sosta, deve aver cura di rimuoverlo prima che entri in vigore la ZTL.

L'accesso alla zona a traffico limitato è sempre consentito per i titolari di permesso mentre per le operazioni di carico e scarico è consentito l'accesso negli orari stabiliti (dalle 07.30-10.00  e dalle 13.30 - 16.00) SENZA AUTORIZZAZIONE per i mezzi all'uopo destinati (immatricolati come autocarri).

In attesa dell'installazione del sistema di sorveglianza degli accessi alla zona a traffico limitato e quindi della rilevazione dei veicoli transitanti, con l'individuazione automatica di quelli non autorizzati al passaggio, l'amministrazione ha inteso sperimentare un sistema più flessibile per la richiesta delle autorizzazioni al transito.

In tal senso si è comunicata agli esercenti commerciali aventi sede all'interno della ztl la possibilità di richiedere per i propri clienti che avessero la necessità di accedere alla ztl per caricare o scaricare merci pesanti o ingombranti, tali da non poter essere trasportate a mano, l'autorizzazione all'accesso mediante una semplice telefonata od una comunicazione via mail al Comando di polizia Locale.

Questo tipo di autorizzazione può essere richiesta solamente nelle fasce orarie consentite (07.30 - 10.00 e 13.30 - 16.00) a mezzo telefono al nr. 0464 452110 oppure a mezzo mail all'indirizzo piantone@comune.rovereto.tn.it

Nulla cambia per i clienti che dovranno in ogni caso chiedere la collaborazione dell'esercente, nella cui disponibilità confida anche l'amministrazione per la corretta gestione della procedura affinché non vi siano abusi ed illeciti transiti.

Chi può richiedere
  • A. I permessi permanenti vengono rilasciati a residenti, esercenti attività commerciale, artigianale o professionale, proprietari di immobili, domiciliati con regolare contratto di locazione, persone che prestano assistenza ad anziani residenti.
  • B. I permessi giornalieri di durata giornaliera od oraria vengono rilasciati a coloro che per motivi connessi all'uso del veicolo devono recarsi nella zona a traffico limitato (ad esempio scarico di pacchi pesanti, ritiro di elettrodomestici, consegna di merce).Tali permessi vengono rilasciati unicamente entro le fasce orarie stabilite per il carico e scarico di merce, salvo particolari esigenze debitamente documentate.
  • C. I permessi temporanei di durata superiore a 24 ore vengono rilasciati a ditte o artigiani esecutori nella zona a traffico limitato di lavori documentabili con concessioni, autorizzazioni, contratti di appalto.
Dove rivolgersi

Centrale Operativa Polizia locale - via Parteli, 27 38068 Rovereto

Orario di apertura al pubblico:
Lunedì Martedì Giovedì e Venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.00

Mercoledì dalle ore 08.30 alle ore 12.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.00

L'accesso agli uffici al di fuori degli orari indicati avverrà solo previa comunicazione all'operatore di centrale delle effettive necessità (suonando il campanello all'ingresso) o previo appuntamento.

Il coordinatore del settore è il Commissario Franco Merighi

Il referente è Davide Senter

Per informazioni telefonare
0464 452 110 - 374
Quanto costa

L'autorizzazione è rilasciata in carta libera e non prevede alcun costo.

Tempi di attesa
  • 15 giorni per i permessi di tipo A
  • il rilascio è immediato per i permessi di tipo B
  • 5 giorni per i permessi di tipo C
Come fare / Cosa fare
  • Per i permessi di tipo A è necessario compilare l'apposito modulo e presentare i documenti necessari per attestare il possesso dei requisiti, e la carta di circolazione del veicolo per il quale si chiede l'autorizzazione. I residenti possono circolare con ciclomotori e motocicli senza autorizzazione purché esibiscano documentazione dalla quale risulti la residenza (patente) ;
  • per i permessi di tipo B è sufficiente una richiesta verbale motivata;
  • per i permessi di tipo C è necessario compilare l'apposito modulo e presentare la documentazione attestante il possesso dei requisiti o le varie necessità.
Riferimenti normativi

D.Lgs. 30 aprile 1992 n. 285; D.P.R. 16 dicembre 1992 n. 495 (Codice della Strada); Regolamento di Esecuzione e di attuazione e ordinanza sindacale n. 482/2008.

Allegati

ordinanza 482/2008 disciplina della zona a traffico limitato

ZTL nuova disciplina.doc (77,50 kB)

ordinanza n.17-2016 ZTL

ord.17-2016.pdf (215,61 kB)

Informazioni correlate:

Aiutaci a migliorare il sito web