SERVIZIO DI VIGILANZA DAVANTI ALLE SCUOLE 2017-2018

Servizio istruzione, cultura e sport Ufficio istruzione

Aggiornato a Giovedì, 03 Agosto 2017

Immagine decorativa

L'Amministrazione comunale, con deliberazione n. 137 di data 1° agosto 2017, ha deciso di affidare il servizio di vigilanza davanti alle scuole, all’entrata e all’uscita degli alunni, in prossimità delle scuole primarie e secondarie di primo grado presenti sul territorio comunale, ad enti di volontariato sociale e di promozione sociale, iscritti negli appositi albi e registri provinciali, che abbiano sede ed esercitino prevalentemente la propria attività nel territorio del Comune di Rovereto e svolgano iniziative di specifico interesse in favore della comunità locale.

Il servizio, in passato garantito dai nonni vigile, ha lo scopo di tutelare la sicurezza dei bambini, facilitando l’attraversamento della strada sul percorso di avvicinamento alla scuola.

Il servizio di vigilanza davanti alle scuole è svolto per l’intero anno scolastico, con presenza giornaliera, per 5/6 giorni a settimana, di un volontario per ciascuna postazione nelle seguenti fasce orarie: in entrata almeno 25 minuti prima dell'inizio delle lezioni ed almeno 5 minuti dopo l'inizio delle lezioni, in uscita almeno 5 minuti prima della fine delle lezioni ed almeno 25 minuti dopo la fine delle lezioni.

Fino al 17 agosto è possibile presentare domanda per prestare servizio a partire dal prossimo anno scolastico, inviandola secondo le seguenti modalità:

  • consegnandola a mano presso la Segreteria del Servizio Istruzione, cultura e sport/ufficio Istruzione corso Bettini n. 43;
  • inviandola mediante raccomandata con ricevuta di ritorno o da casella di posta elettronica certificata al seguente indirizzo: istruzione@pec.comune.rovereto.tn.it

Costituiscono criteri di precedenza nell'assegnazione dell'incarico lo svolgimento dell'attività da parte dell'associazione sul territorio della circoscrizione in cui ha sede la postazione da presidiare e la priorità temporale di presentazione della richiesta.

Entro il 31 agosto l’Amministrazione individuerà le associazioni che saranno incaricate del presidio delle postazione davanti alle scuole.

Per ogni presenza (entrata o uscita) è riconosciuto un importo forfetario pari ad euro 4,00, erogato all’associazione a copertura delle spese di trasporto, segreteria e organizzazione.

L’associazione deve essere dotata di assicurazione che copra gli associati contro i rischi delle responsabilità civile per danno cagionati a terzi nell’espletamento del servizio in oggetto.

Si allega:

Aiutaci a migliorare il sito web