Tutto comincia con un grido, gli eventi

Aggiornato a Mercoledì, 14 Novembre 2018
Comunicato stampa di Mercoledì, 14 Novembre 2018

Immagine decorativa

L'allarme dei dati, la realtà di un fenomeno trasversale a tutte le classi sociali della nostra società e il bisogno di combattere questa emergenza dando voce al ruolo della donna nella società, alla sua capacità di rendere il mondo più bello e più buono. Sono queste le dinamiche che hanno portato il Comune di Rovereto a concepire un programma che va oltre le ricorrenze rituali del 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne, e si estende fino al marzo 2019 quando, non senza una rituale retorica, si celebra la giornata della donna.

Il programma di eventi presentato oggi dalla vicesindaco e assessore alli'struzione Cristina Azzolini, ha puntato su numerosi eventi e linguaggi artistici diversi (dalla musica al teatro, dalla fotografia alla novellistica) per colpire cuore e testa, cioè emotivamente. Numerose le attività nelle scuole con occasioni di confronto, riflessione e discussione. Tra le varie iniziative anche una mostra fotografica promossa dall'Anpi “Fiori del Male” dedicata alle donne internate in manicomio durante il regime fascista, una delle tante forme in cui si è manifestata la violenza contro la donna nell'anno in cui ricorrre il 40° dalla legge Basaglia.

Con il linguaggio del teatro ci sarà anche uno spettacolo pensato dalle donne che ce l'hanno fatta. “Anche per te” vede protagoniste le donne che - uscite dalla violenza – hanno ricostruito la propria vita e dicono ad altre donne che è possibile spezzare la catena della violenza familiare.

“La sfida non è solo proteggere ma anche sorreggere” ha commentato l'assessore Azzolini che ha inserito nel programma anche dibattiti per promuovere relazioni sane di coppia e incursioni nel cinema muto con musica dal vivo. Il programma – come detto - si estende fino a marzo 2019. “Vogliamo dare continuità ad un programma che mantenga i fari accessi e su più target di pubblico”.

Ufficio Stampa
14.11.2018

 

in allegato il pieghevole

Aiutaci a migliorare il sito web