Sottoscritti con i Sindacati gli accordi per le progressioni verticali e Fo.R.E.G.

Aggiornato a Giovedì, 12 Ottobre 2017
Comunicato stampa di Giovedì, 12 Ottobre 2017

Il 24 agosto scorso il Direttore generale dott. Mauro Amadori, delegato dal Sindaco alla gestione delle trattative sindacali e le Organizzazioni Sindacali di categoria, hanno firmato l'Accordo decentrato relativo al Fondo per la riorganizzazione e l'efficienza gestionale (Fo.R.E.G.),obiettivi specifici 2017.

Tale accordo interessa il personale dell’area non dirigenziale, dipendente del Comune di Rovereto ed ha come oggetto gli “Obiettivi specifici, misurabili e attuabili in coerenza con la quantità e la qualità delle risorse disponibili”.

L’importo delle risorse contrattuali relative alla quota degli obiettivi specifici per l'anno 2017 è di euro 108.000.00=; tale importo va a sommarsi alla quota obiettivi generali.

Tra gli obiettivi vanno considerati quelli previsti nel Piano Esecutivo di Gestione (PEG), approvato lo scorso marzo dalla Giunta Comunale. I Dirigenti, al riguardo, hanno individuato assieme ai loro collaboratori n. 21 progetti.

Un capitolo a parte dell'Accordo è riservato alle “Attività tecniche e di supporto amministrativo”.

La procedura annuale per la definizione e liquidazione degli obiettivi specifici vedrà coinvolti tutti i Dirigenti comunali con il supporto della struttura competente in materia di Personale.

L'Accordo Fo.R.E.G. obiettivi specifici fa seguito ad un altro precedente Accordo firmato tra il Direttore generale e le Organizzazioni Sindacali, sottoscritto lo scorso 26 maggio e relativo all'individuazione dei posti per la progressione verticale all'interno delle categorie.

Nell’intento di valorizzare l'acquisizione di professionalità, competenze e conoscenze dei dipendenti all'interno dell'organizzazione, infatti, l’Amministrazione comunale si è impegnata a promuovere 13 posti per le progressioni verticali all’interno delle categorie (da B base a B evoluto, da C base a C evoluto), riservate al personale di ruolo dell’Ente.

I bandi di selezione sono stati pubblicati nei giorni scorsi.

L’obiettivo è poter pervenire all’inquadramento dei rispettivi vincitori nel mese di luglio 2018.

Direzione Generale

12.10.2017

Aiutaci a migliorare il sito web