Ok della Pat al sottopasso ciclopedonale piazzale Orsi

Aggiornato a Giovedì, 27 Dicembre 2018
Comunicato stampa di Venerdì, 21 Dicembre 2018

Il giorno 19 dicembre 2018 si è tenuta la Conferenza di Servizi finale decisoria sul progetto esecutivo del Sottopasso Ciclopedonale di Piazzale Orsi a Rovereto.

All’incontro, che si è svolto nella sede della Provincia autonoma di Trento, hanno partecipato, i rappresentanti della Provincia e quelli dell’amministrazione comunale (su delega del Sindaco erano presenti il direttore generale Mauro Amadori e l’ing. Luigi Campostrini), nonchè i referenti in materia di sottoservizi (Dolomiti Energia, Novareti, etc.) ed i rappresentanti dell’ente ferroviario.

Durante la Conferenza di servizi il progetto presentato è stato apprezzato e condiviso da tutti gli attori coinvolti. La soluzione progettuale prescelta risulta inoltre armoniosa rispetto al contesto in quanto atta a minimizzare impatti diretti ed indiretti sul paesaggio e sul territorio. Il progetto presentato oltre a risolvere un annoso problema in materia di sicurezza e fluidificazione viaria, garantisce un comodo attraversamento al di sotto della statale per collegare la città di Rovereto con la stazione dei treni senza esporre i cittadini alla pericolosità dell’attraversamento della statale. Tecnicamente è stato strutturato in due stralci. Il primo è quello che collega piazzale Orsi alla stazione dei treni, il secondo costituisce la continuazione del sottopasso portandolo a collegare via Zeni.

L’ok da parte della Conferenza costituisce una pietra miliare per poter procedere con la predisposizione del progetto esecutivo e quindi l’appalto e l’inizio delle opere organizzabili nell’anno 2019. Pertanto troveranno prossimamente cantierizzazione lavorazioni preparatorie e comunque finalizzate a consentire la prosecuzione degli interventi esecutivi in termini di maggior precisione e puntualità.

Come noto l’opera rientra negli accordi tra il Comune di Rovereto e la Provincia autonoma di Trento sottoscritto con il Protocollo di Intesa del febbraio 2016 circa l’attuazione di politiche strategiche concernenti il territorio comunale. Al primo punto era stata posta attenzione alla mobilità cittadina prevedendo interventi volti alla risoluzione di criticità conclamate nel tessuto della viabilità roveretana.

Attraverso tale Protocollo hanno trovato già finanziamento interventi straordinari e suppletivi per quanto attiene il potenziamento del trasporto pubblico locale nella misura di oltre 800 mila euro annui. Quale secondo importante intervento posto all’attenzione è quello della realizzazione del sottopasso ciclopedonale nei pressi della stazione ferroviaria in piazzale Orsi a Rovereto.

Durante il 2018 la PAT ha finanziato l’intervento per un importo di oltre 10 milioni di euro. Sulla scorta di tale previsione finanziaria gli uffici provinciale coadiuvati dai tecnici comunali hanno predisposto un progetto preliminare e un ulteriore approfondimento che ha portato alla stesura di una progettualità definitiva. Ora approvata anche dalla Conferenza dei Servizi. Nel complesso il primo lotto ammonta ad un importo complessivo di poco meno di sei milioni di euro.

Ufficio Stampa

21.12.2018

Aiutaci a migliorare il sito web