Nuove agevolazioni: a chi contribuisce a diminuire sprechi alimentari e per nuove aziende

Aggiornato a Giovedì, 06 Dicembre 2018
Comunicato stampa di Giovedì, 06 Dicembre 2018

Immagine decorativa

E’ stato approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale la proposta della Giunta di introdurre una interessante novità di natura tariffaria in materia di rifiuti nel regolamento per l’applicazione dell’Imposta Unica Comunale.

L'Amministrazione Comunale introduce di fatto nuove agevolazioni a chi contribuisce a diminuire sprechi alimentari ed inoltre agevola le nuove aziende. Nel primo caso l’obiettivo è di compiere azioni di promozione e sostegno di interventi per la realizzazione di progetti di sensibilizzazione sociale e ambientale di lotta allo spreco alimentare, recupero e distribuzione delle eccedenze alimentari e non alimentari. Nel secondo caso l’agevolazione mira a stimolare l’insediamento di nuove attività imprenditoriali che contribuiscono alla valorizzazione e rigenerazione del centro cittadino.

In dettaglio: la nuova agevolazione a valenza sociale e ambientale finalizzata a diminuire lo spreco e il riuso alimentare mira a sensibilizzare la collettività cittadina ed in particolare gli operatori economici maggiormente coinvolti, incentivando la donazione di alimenti con il duplice vantaggio di promuovere la sensibilità sociale verso le persone in difficoltà socio-economica e per la cura dell’ambiente collegata al minor rifiuto conferito.

Facendo riferimento ad una normativa nazionale e provinciale, verrà quindi concessa un agevolazione sulla tariffa rifiuti agli operatori economici che donano prodotti alimentari agli indigenti. La proposta scaturisce da un proficuo confronto con Trentino Solidale e Almac onlus nonché con il Lions Club Rovereto (che ha sostenuto le iniziative di Trentino Solidale).

La nuova agevolazione a favore dell’insediamento di nuove attività imprenditoriali nel centro cittadino ha invece come obiettivo di stimolare l’insediamento di nuove attività imprenditoriali per il rilancio e la valorizzazione del centro cittadino, nell’ambito del progetto di Rigenerazione Urbana, l’Amministrazione comunale prevede un’agevolazione sulla tariffa rifiuti destinata ai titolari di nuovi esercizi commerciali, artigianali e ai pubblici esercizi, aderenti e inseriti nel Progetto di Rigenerazione Urbana, insediati nel perimetro del centro storico del territorio comunale.

Ufficio Stampa

6.12.2018

Aiutaci a migliorare il sito web