Il Sindaco ringrazia tutti i volontari e i servizi

Aggiornato a Mercoledì, 31 Ottobre 2018
Comunicato stampa di Mercoledì, 31 Ottobre 2018

Immagine decorativa

Il Sindaco Francesco Valduga ha portato il ringraziamento a nome di tutta la città allo staff del Centro Operativo Comunale che dal 28 ottobre ha lavorato per rispondere alle emergenze meteo che hanno colpito Rovereto nonché a tutti i volontari che hanno coadiuvato le operazioni di assistenza agli sfollati della Croce Rossa Italiana di Rovereto e dei Nuvola (era presente il presidente provinciale dei Nuvola, Giorgio De Biasi, che ha fondato il gruppo nel 1985 dopo la tragedia di Stava).

Presenti gli assessori Beppino Graziola, Ivo Chiesa e Mario Bortot, il Sindaco ha avuto parole di plauso per le operazioni coordinate dal Comandante dei Vigili del Fuoco, Marco Simonetti, e la competenza espressa da Volontari e Permanenti dando atto al Comando dei Vigili del Fuoco di Rovereto di aver saputo gestire in modo esemplare l'emergenza. Ha quindi ricordato l'operato di tutte le forze dell'ordine, Polizia di Stato, Carabinieri e Polizia Locale, sottolineato l'umanità espressa dalla Croce Rossa e la sempre generosa disponibilità dei volontari Nuvola che hanno assistito alla Palestra delle Filzi di Sacco gli sfollati.

Parole di ringraziamento anche per il servizio svolto dai Custodi Forestali che pattugliano il territorio quotidianamente e che ora svolgeranno un prezioso lavoro di monitoraggio nei prossimi giorni per valutare e prevenire i possibili danni che questa ondata di maltempo ha causato. Nella fase di emergenza il lavoro è stato sostenuto anche per la macchina comunale che il Sindaco ha ringraziato per competenza e disponibilità. Valduga ha anche sottolineato il senso civico espresso dalla cittadinanza.

“Anche la città ha contribuito in queste ore difficili e si è messa a disposizione manifestando senso civico. Sono proprio i momenti di stress che possono farlo emergere. Significa che la comunità c'è e che i valori fondamentali ci sono, perchè nella difficoltà riemergono. E questo consente di essere orgogliosi di rappresentare la comunità” ha concluso il Sindaco.

Ufficio Stampa
31.10.2018

Aiutaci a migliorare il sito web