Giunta straordinaria per designare gli spazi per la propaganda elettorale

Aggiornato a Domenica, 11 Febbraio 2018
Comunicato stampa di Domenica, 11 Febbraio 2018

In occasione di ogni consultazione elettorale, i partecipanti alla competizione possono realizzare campagne pubblicitarie per comunicare gli indirizzi politico-amministrativi che caratterizzano ciascun partito o gruppo politico.

Le amministrazioni comunali sono quindi tenute ad espletare una serie di procedure per garantire il regolare esercizio della propaganda elettorale mediante affissione di manifesti, avvisi, fotografie da parte di chi partecipa alla competizione.

Ecco quindi che si è reso necessario – con una giunta straordinaria e domenicale tenutasi stamane a palazzo Podestà - individuare le località sul territorio comunale per la collocazione dei tabelloni destinati all’affissione del materiale di propaganda elettorale.

Sono stati individuati 14 luoghi e gli spazi elettorali sono stati anche ripartiti.

Leggi il comunicato in allegato

Ufficio Stampa
11.2.2018

Aiutaci a migliorare il sito web