Donata al Comune opera di Osvaldo Bruschetti

Aggiornato a Martedì, 03 Luglio 2018
Comunicato stampa di Martedì, 03 Luglio 2018

Immagine decorativa

E’ stato donato al Comune di Rovereto il “Rosone” realizzato nel 2013 dallo scultore Osvaldo Bruschetti esposto ad Palazzo Alberti Poja nel dicembre 2017.

L'artista ha manifestato il desiderio di darlo al Comune in segno di amicizia nei confronti di un'amministrazione da sempre attenta alla valorizzazione dell'arte, chiedendo solo che l'opera venga collocata in un luogo adeguato e che possa garantire ad un vasto pubblico la possibilità di fruizione.

L’opera è una scultura in gesso di diametro pari a tre metri per uno spessore di 14 cm che raffigura un labirinto, un percorso della mente per la ricerca di una via d’uscita.

L'Amministrazione comunale, accogliendo con riconoscenza la volontà dello scultore, ha espresso parere favorevole ad accettare l’opera che ai soli fini fiscali ha un valore attorno ai 30.000 euro.

Il gesto riveste significativo valore civico in quanto dono fatto alla collettività.

Osvaldo Bruschetti vive e lavora da sempre a Rovereto. Nel corso degli anni ha allestito molte mostre, personali e collettive, sia a livello regionale (a Bolzano, Trento e Riva del Garda), sia fuori regione (Verona, Milano) e all’estero Parigi, Londra, New York.

Ufficio Stampa

3.7.2018

Aiutaci a migliorare il sito web