Circolo Tennis: prorogata fino al 2021 attuale gestione

Aggiornato a Giovedì, 30 Agosto 2018
Comunicato stampa di Giovedì, 30 Agosto 2018

Immagine decorativa

E’ stata prorogata fino al 2021 la gestione dei centri tennis comunali (in scadenza il 31 agosto 2018). A farlo sarà l’attuale gestore, l’Associazione Sportiva Dilettantistica Circolo Tennis Rovereto, con sede a Rovereto in via Lungo Leno destro n. 25 che continuerà il servizio alle stesse condizioni.

Lo ha deciso la Giunta nella seduta dello scorso 27 agosto che ha inteso prorogare il rapporto di collaborazione per il periodo 1 settembre 2018 – 31 agosto 2021. L’Associazione è tenuta a garantire congrue condizioni di accesso agli impianti da parte delle associazioni non affidatarie operanti in ambito comunale.

Negli scorsi tre anni, la gestione dei centri tennis ha soddisfatto l’amministrazione comunale e l’utenza, valorizzando le potenzialità degli impianti e degli spazi esterni del Centro Baldresca e provvedendo alla manutenzione ordinaria dell’impianto in via Lungo Leno.

In vista della scadenza della convenzione si è tenuto un confronto di verifica con l’attuale gestore teso a ribadire i criteri e le modalità della gestione nonché a garantire un’adeguata fruibilità degli impianti. A seguito di tale incontro l’Associazione Sportiva Dilettantistica Circolo Tennis Rovereto ha confermato la volontà di gestire l’impianto anche nei prossimi tre anni impegnandosi a garantire congrue condizioni di accesso agli impianti da parte di altre associazioni.

Il servizio di gestione prevede apertura-chiusura, vigilanza e assistenza durante gli utilizzi, promozione delle varie discipline sportive, oltreché dell'attività di aggregazione ed intrattenimento sociale, gestione del calendario d'uso con emissione delle relative concessioni e incasso delle tariffe, gestione della sicurezza, pulizia, sgombero neve/salatura/sabbiatura antigelo, montaggio e smontaggio palloni pressostatici, servizio bar e ristorazione, manutenzione ordinaria e “verde”, assistenza e conduzione impianti tecnologici con assunzione diretta delle relative utenze.

A fronte di tale servizio viene elargito un compenso annuale di € 27.500,00 (escluso iva) e viene concesso l’uso gratuito di campi da tennis con eventuali coperture, campo da calcetto, palestra per ginnastica artistica, palestra per arti marziali e attività motoria, locali sede, spogliatoi, bar-ristorante, magazzini, zona verde.

Ufficio Stampa

30.8.2018

Aiutaci a migliorare il sito web