Capitolato speciale d’appalto per la manutenzione delle aree verdi

Aggiornato a Venerdì, 02 Marzo 2018
Comunicato stampa di Venerdì, 02 Marzo 2018

Immagine decorativa

La Giunta Comunale ha approvato il capitolato speciale d’appalto per la manutenzione delle aree verdi del suo territorio. La delibera è in pubblicazione oggi. La progressiva diminuzione della consistenza della Squadra operai del Verde ha portato in questi anni ad attivare delle collaborazioni con Ditte esterne.

Anche per l’anno 2018 è, quindi, necessario procedere all’affidamento a ditte esterne del servizio di manutenzione delle aree verdi comunali di parchi, giardini ed aiuole in genere e degli aspetti ad esse strettamente correlati.

Secondo quanto previsto all’art. 7 della L.P. 2/2016, al fine di favorire la partecipazione delle micro, piccole e medie imprese, si è ritenuto di suddividere l’intervento in 3 lotti distinti in base alle aree territoriali: zona 1 (Brione, Noriglio, S. Giorgio), zona 2 (Centro, Lizzanella) e zona 3 (Marco, Sacco, Lizzana).

Il servizio avrà durata dal 01.04.2018 al 31.12.2018. L’importo complessivo dell’intervento, oneri fiscali inclusi, è stimato in complessivi di euro 234.261,96 e l’affidamento di ogni singolo lotto si provvederà a trattativa privata previo confronto concorrenziale tra almeno 3 ditte in possesso dei necessari requisiti ( ai sensi dell’art. 21 comma 5 della L.P. 23/1990).

Il criterio di aggiudicazione sarà quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa e il cui costo della manodopera è pari almeno al 50% dell'importo totale del contratto.

L’offerta economicamente più vantaggiosa sarà individuata in base al miglior rapporto qualità prezzo, tenuto conto che alla componente del prezzo si attribuisce il valore del 25 per cento e a quella qualitativa del 75 per cento.

In tal modo si tiene conto delle caratteristiche e della peculiarità del servizio e non si persegue semplicemente la logica della pura convenienza economica, ma si valorizzano e si valutano le capacità progettuali e gestionali dei concorrenti, cui è richiesto di partecipare alla definizione del rapporto contrattuale con fattive proposte gestionali.

Nel capitolato verrà introdotta una clausola che prevede la facoltà da parte dell’Amministrazione comunale di concedere in qualsiasi momento aree verdi o parchi in sponsorizzazione.

Alle Ditte esterne spetta il compito di provvedere allo sfalcio dell’erba, alla sarchiatura delle aiuole, alla pulizia, alla raccolta foglie ed allo svuotamento dei cestini delle aree verdi, in funzione dell’andamento meteo-climatico e stagionale.

Inoltre, alle stesse Ditte compete l’obbligo di verificare lo stato generale dei luoghi ivi comprese le varie infrastrutture presenti (es. giochi, pavimentazioni, panchine, ecc.) ed eventualmente segnalare al Servizio Tecnico e del Territorio immediatamente, tramite avviso per iscritto (pec, fax), le situazioni di pericolo e/o danneggiamenti riscontrati nelle aree oggetto di intervento; la ditta avrà l’obbligo di mettere in sicurezza l’area con apposite delimitazioni, in modo da scongiurare situazioni di pericolo e rendere non fruibile l’area.

Al fine di garantire la costante e quotidiana pulizia dei parchi, la ditta dovrà provvedere giornalmente alla verifica (da attuare entro le ore 08.00 del mattino) delle condizioni di decoro dei parchi e garantire la pulizia giornaliera dei medesimi. Alla ditta compete, inoltre, la gestione della manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti di irrigazione.

Ufficio Stampa

2.3.2018

Aiutaci a migliorare il sito web