Bando laboratori di Comunità

Aggiornato a Lunedì, 03 Settembre 2018
Comunicato stampa di Venerdì, 31 Agosto 2018

A seguito della elargizione al Comune di Rovereto del cosiddetto “Bonus gratitudine” corrisposto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri ai Comuni che hanno ospitato richiedenti protezione internazionale, l’Amministrazione Comunale di Rovereto vuole favorire l’attivazione di progettualità che provengano da attori presenti sul territorio per costruire comunità territoriali competenti e inclusive.

Il bando vuole promuovere la realizzazione di progetti, servizi e iniziative da realizzare sul territorio comunale avendo come scopo primario lo sviluppo di comunità, l’inclusione sociale, la sensibilizzazione sui temi dell’uguaglianza, dell’accoglienza, della cittadinanza attiva per migliorare la qualità della vita, la responsabilità sociale, il contrasto alla marginalità sociale, il favorire le relazioni all’interno della comunità.

Il bando vuole valorizzare le progettualità che concorrano allo sviluppo del senso di comunità premiando le progettazioni dal basso che portino valori e prospettive di attivazione, coinvolgimento, sensibilizzazione sociale (empowerment di comunità), integrazione di risorse e competenze.

Il bando vuole inoltre favorire interventi a sostegno dell’integrazione dei richiedenti protezione internazionale e anche degli immigrati tout court, possibilmente in una logica non settoriale ma di integrazione con la comunità maggioritaria, al fine di stimolare le relazioni fra cittadini; sviluppare l'aggregazione e la conoscenza fra le persone; promuovere l'incontro fra realtà e pensieri diversi; promuovere processi di consapevolezza e l’autonomia.

I progetti candidabili al bando possono riguardare i seguenti ambiti:

a. ambito culturale:

riguarda interventi per lo sviluppo di comunità, per la sensibilizzazione, e/o formazione, e/o informazione sui temi dell’inclusione sociale, dell’uguaglianza, dell’accoglienza, della cittadinanza attiva, della conoscenza delle culture e della conoscenza della geopolitica dei paesi in via di sviluppo

b. ambito donne e bambini:

riguarda interventi a supporto dello sviluppo di abilità personali e sociali delle mamme straniere attraverso l’approfondimento della lingua italiana, l’educazione e accudimento dei figli in riferimento ai modelli culturali occidentali, la cura di sé (stili di vita sani, maternità consapevole, ecc), l’economia domestica. Per quanto riguarda i bambini, al fine di contrastare eventuali povertà educative va data attenzione a favorire l’accesso alle agenzie sportive, culturali, ricreative, educative.

c. vita sociale:

riguarda interventi per l’integrazione sociale dei richiedenti protezione internazionale e degli immigrati in particolar modo in iniziative di socializzazione sia essa sportiva, artistica, associazionistica in senso lato, e di conoscenza e fruizione delle opportunità locali offerte dalla presenza dei musei, biblioteche ecc.

d. valorizzazione dei luoghi:

riguarda interventi di animazione, cura, ripristino e quindi valorizzazione di spazi cittadini, quindi attività di inclusione con interventi di utilità sociale diretti a migliorare la qualità della vita nel territorio roveretano.

e. percorsi di autonomia:

riguardano progetti sia individuali che di piccoli gruppi per promuovere l’autonomia abitativa e lavorativa per i richiedenti protezione internazionale.

I soggetti che possono presentare domanda sono: enti, associazioni, cooperative, scuole, fondazioni che operano nella zona di Rovereto. Sono ammessi soggetti non operanti nella zona di Rovereto solo nel caso in cui presentino domanda in partnership effettiva e esplicitata con soggetti aventi sede o operanti a Rovereto.

E’ gradito il coinvolgimento anche di soggetti profit. Le partnership dovranno essere esplicitate con dichiarazioni firmate del ruolo e compiti di ciascun partner.

Scadenza per la presentazione dei progetti tramite compilazione della modulistica ad hoc è il 1° ottobre 2018, e per le scuole il 3 dicembre 2018.

Per informazioni:

Comune di Rovereto

Servizio Politiche Sociali - Promozione Sociale

Ufficio Promozione Sociale - Via Pasqui, 10 - 38068 ROVERETO

Tel. 0464 452180 – Mail: servizisociali@comune.rovereto.tn.it

Vai al bando

Aiutaci a migliorare il sito web