Banda Ultra Larga: ulteriore passo avanti

Aggiornato a Giovedì, 05 Aprile 2018
Comunicato stampa di Giovedì, 05 Aprile 2018

Immagine decorativa

Da tempo il Comune di Rovereto ha attivato un progetto, ormai allo stato avanzato, con Open Fiber spa per la realizzazione di infrastrutture e reti dati ad alta velocità in banda ultralarga sul territorio comunale classificato tra le cosiddette “aree nere” ossia di interesse di mercato per gli operatori economici del settore.

Martedì ha compiuto un altro passo avanti per favorire lo sviluppo delle aree del suo territorio non coperte dai servizi a “Banda Ultralarga”.

Al fine di assicurare la celere realizzazione sul territorio comunale dell’infrastruttura pubblica di telecomunicazione era infatti necessario procedere alla stipula di una convenzione con Infratel Italia spa.

Tale convenzione che non comporta oneri finanziari diretti o indiretti per l’Amministrazione, definisce le modalità di reciproca interazione tra Infratel Italia Spa e il Comune per la realizzazione e manutenzione della rete a banda ultralarga, nonché la tipologia e le modalità di esecuzione delle opere in fase di costruzione, manutenzione e spostamento delle relative infrastrutture.

Al fine di accelerare le tempistiche di attivazione del Servizio e rientrare dunque tra le aree assistite da priorità d’intervento, la Giunta ha quindi proceduto alla sottoscrizione della convenzione. Infratel Italia è il soggetto attuatore del “Programma per lo sviluppo della Larga Banda in tutte le aree sottoutilizzate del paese” ai sensi dell’art. 7 della Legge n. 80/05. L’intesa agevola i lavori dell’operatore al momento in cui interverrà sul territorio. L’immediata eseguibilità della delibera assunta martedì, ha quindi lo scopo di consentire la celere definizione di ogni aspetto e consentire una tempestiva azione amministrativa.

Ufficio Stampa

5.4..2018

Aiutaci a migliorare il sito web