Anche a Rovereto i corsi della LABA Accademia nell’ambito delle Belle Arti

Aggiornato a Sabato, 12 Agosto 2017
Comunicato stampa di Sabato, 12 Agosto 2017

Arriva a Rovereto l’Accademia Laba che opera da circa cinque anni in Trentino con Dipartimenti di Design e Graphic Design & Multimedia all’interno dell’Ex Colonia Pavese a Torbole sul Garda.

La Giunta nella sua ultima seduta ha infatti deliberato la concessione di locali al terzo piano di Palazzo Todeschi quantificando canone e ambiti di collaborazione gestionale E’ un ulteriore tassello che conferisce al Palazzo del centro storico una funzione attrattiva. Come noto infatti con la firma del maggio 2016 tra il Comune di Rovereto e la Comunità della Vallagarina era stata definita la concessione in uso dell'intero secondo piano, oltre ad un locale al piano terra per insediare uffici pubblici a valenza comunale e sovracomunale con l'obiettivo di convogliare e incrementare verso il centro della città l’afflusso di cittadini. Va in questo senso anche questa nuova funzione attribuita al palazzo che peraltro sottolinea il ruolo di Rovereto come città dell’Alta formazione in un perimetro che vede già felicemente insediato da tempo anche l’Iprase.

La Legge 21 dicembre 1999, n. 508 inserisce le Accademie di Belle Arti nel comparto Universitario come Istituti di Alta Formazione Artistica. Tale riforma allinea le Accademie ai sistemi formativi e agli standard europei. I diplomi rilasciati dall’Accademia LABA hanno valore legale e sono riconosciuti dal Ministero dell’Università e della Ricerca (D.M. 27/04/2000). L.A.B.A. TRENTINO SRL quale “distaccamento” della Libera Accademia di Belle Arti di Brescia, Accademia legalmente riconosciuta dal MIUR, Ministero dell’Università e della Ricerca, che da vent’anni opera per la valorizzazione del patrimonio culturale e del Made in Italy, attraverso la formazione di giovani che possano essere protagonisti nei settori dell’arte, delle nuove tecnologie, della comunicazione, del design, della moda, della fotografia, del cinema e del teatro.

Attualmente l’Accademia può contare su un consistente numero di alunni immatricolati, circa 180 mentre nella sua breve storia ha laureato circa 90 studenti, inserendo gran parte degli stessi nel mondo delle professioni legate alle nuove tecnologie. Sta inoltre ultimando, in accordo con la Provincia Autonoma di Trento, l'iter per diventare totalmente autonoma dalle sede centrale di Brescia.

Da qui il suo interesse ad insediarsi in una città, come Rovereto, che ha già un'importante vocazione culturale, avendo al suo interno istituzioni come il Mart e Casa Depero.

La concessione avrà durata 5 anni e L.A.B.A. TRENTINO provvederà ad effettuare a propria cura e spesa, gli eventuali lavori di adeguamento e personalizzazione dei locali necessari per poter insediare la propria attività compreso lo sbarrieramento della porzione di immobile concessa, per i quali l'ufficio edilizia patrimoniale del Comune ha già presentato istanza ai competenti uffici provinciali. I lavori dovranno essere eseguiti, previa autorizzazione patrimoniale del Comune, a perfetta regola d'arte senza diritto di rivalsa e con rinuncia ad esigere, anche a finita concessione, qualsiasi indennità di miglioria.

Ufficio Stampa

11.8.2017

Aiutaci a migliorare il sito web