A Rovereto l'Università degli Sport di montagna

Aggiornato a Mercoledì, 06 Giugno 2018
Comunicato stampa di Martedì, 05 Giugno 2018

Immagine decorativa

A partire dal prossimo anno si potrà frequentare a Rovereto un nuovo corso di laurea magistrale interateneo in Scienze dello Sport. Sarà attivato dall'Università degli Studi di Trento in partnership con l'Università di Verona, avrà sede nell'area Manifattura, e accoglierà i primi 50 studenti nella primavera 2019. Stamane, nel palazzo della Provincia autonoma di Trento, la firma dell'accordo tra la Provincia, l'Università di Trento, il Comune di Rovereto e Trentino Sviluppo spa.

Soddisfazione dal sindaco Francesco Valduga: "Trova finalmente approdo un progetto partito vent'anni fa all'interno della scuola superiore, dentro quell'istituto che oggi ospita tre sezioni del liceo sportivo e che quindi ha ancora più necessità di una proposta formativa di questo genere. Nel frattempo Rovereto aveva già avviato un percorso parallelo di ricerca con il Cerism e oggi diventa luogo in cui s'incontrano due eccellenze, gli atenei di Trento e Verona. È motivo di soddisfazione, lo ribadisco, perché ancora una volta tutti insieme investiamo in formazione. E non è poco per contrastare la superficialità dilagante di questo tempo».

L'accordo sottoscritto tra Università degli Studi di Trento, Pat, Comune di Rovereto e Trentino Sviluppo, mette a disposizione gli spazi per l’avvio del percorso di studi già dall’anno accademico 2018/2019 presso Progetto Manifattura Rovereto. Si tratta di circa 500 metri quadrati nell'edificio storico del progetto Manifattura denominato "Ciminiera" e destinati ad ospitare 3 aule, segreteria e spazi per i docenti. Il Comune di Rovereto si è impegnato ad adeguare il trasporto pubblico al fine di facilitare il raggiungimento dell’area dove si insedierà il corso, ed a mettere a disposizione del corso di studio, d’intesa con i rispettivi gestori, le strutture sportive comunali, in particolare il Centro natatorio comunale, i Centri tennis comunali, lo Stadio Quercia, il polo sportivo del Tiro con l’arco, il Centro sportivo delle Fucine (campi da calcio e palestra).

Enti ed istituzioni firmatarie si sono inoltre impegnate a costituire un tavolo di lavoro per realizzare soluzioni abitative idonee alla popolazione studentesca che orbita su Rovereto.

Ufficio Stampa
5.6.2018

Approfondimenti:
- Sul sito della Pat comunicato più esteso   > CLICCA QUI
- In allegato abstract dell'intesa che norma l'attivazione del corso di laurea.

Aiutaci a migliorare il sito web